Benvenuto nel sito del Comune di Saronno - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
Piazza della Repubblica,7 - 21047 Saronno (VA)
P.I. 00217130129 Tel. +39 02-967101 Fax +39.02-96701389
Posta Elettronica Certificata comunesaronno@secmail.it

PROTESTANTI


FEDERAZIONE DELLE CHIESE EVANGELICHE IN ITALIA



A Saronno e dintorni sono presenti famiglie di fede evangelica che fanno riferimento alle chiese Battista, Metodista, Valdese ed Esercito della Salvezza di Milano, Como e Varese. Queste denominazioni sono raggruppate nella Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia (FCEI).



Studi biblici

Il gruppo evangelico si riunisce ogni 15 giorni a Saronno, il martedì dalle 21 alle 22,30 presso l' aula di Musica della Scuola Media Aldo Moro, per studiare insieme la Bibbia. Pastori valdesi (Como) metodisti (Milano) e battisti (Varese), di volta in volta, introducono gli argomenti di studio biblico nel corso dei quali ogni partecipante può liberamente apportare la propria riflessione. Gli incontri sono aperti al pubblico: le date e gli argomenti vengono puntualmente comunicati su "Saronno Sette"



Associazione Culturale Protestante


Dal 1998 il gruppo evangelico di Saronno ha fondato l'ASSOCIAZIONE CULTURALE PROTESTANTE che si propone di promuovere e diffondere:

a) la conoscenza dell'Evangelo attraverso la lettura e lo studio della Sacra Scrittura,

b) la conoscenza del pensiero protestante e dei movimenti evangelici di riforma religiosa che hanno operato e operano, in Italia e altrove, sui piani religioso, etico, politico e sociale, inserendosi in un dialogo aperto ed ecumenico con i concittadini di altre confessioni.

L'Associazione in collaborazione con l'Ufficio Cultura del Comune e con altre Associazioni presenti sul territorio ha organizzato, nell'arco di questi anni, manifestazioni pubbliche tra cui concerti musicali, incontri, dibattiti e conferenze su temi di attualità.

Il gruppo protestante ha condiviso in alcune parrocchie, con i fratelli cattolici, celebrazioni ecumeniche e momenti di preghiera.



IL MONDO PROTESTANTE


Il Protestantesimo vive e confessa la fede cristiana attenendosi all'essenziale, sotto il riferimento e la guida costante della Bibbia e del suo messaggio. Esso storicamente è nato nel Cinquecento come risposta a un forte appello, rivolto all'intera chiesa cristiana, a tornare alla purezza e alla coerenza evangelica, "riformandosi" e correggendo abusi ed errori. Su questo invito a riformarsi, la chiesa del tempo si divise. Attorno a teologi come Lutero, Zwingli, Calvino e altri, molti si raccolsero per realizzare riforme locali, in attesa e nella speranza di un generale rinnovamento spirituale, sociale ed ecclesiastico.Nacquero così, soprattutto nell'Europa del centro e del nord, diverse chiese protestanti: luterane, riformate, anglicana a cui si aggiunsero più tardi battisti e metodisti.

Protestanti - Copertina Protestanti perchè


In altri paesi la Riforma protestante fu soppressa con la forza.
La cristianità europea nel suo complesso rimase spaccata in due e la linea di separazione fra l'Europa cattolica e quella protestante fu spesso segnata da una frontiera di sangue. Fu solo in epoca recente che le chiese impararono a riconoscersi in una comune fede cristiana, anche se le divisioni permangono a tutt'oggi. I protestanti tengono a sottolineare con forza la loro dimensione insieme cristiana ed ecumenica e la loro specifica vocazione di chiesa che, aperta al dialogo e alla collaborazione con le altre chiese, mantiene fermo il suo riferimento biblico centrale e la sua struttura di chiesa senza mediazioni né gerarchie.



In Italia

La forte fioritura protestante (luterana, riformata, anabattista) della prima metà del cinquecento non trovò altro sbocco che la scelta fra il rogo e l'emigrazione. La sola eccezione fu quella dei valdesi, che esistevano fin dal XIII secolo come dissidenza cristiana di dimensione europea e che nel 1532 erano confluiti nella riforma svizzera (diventando una chiesa riformata in senso stretto). I valdesi sopravvissero a sanguinose persecuzioni religiose e ad un tentativo di sterminio totale nel 1686.
Le chiese evangeliche italiane nell'800 diedero un contributo al Risorgimento e al rinnovamento spirituale e politico del paese, creando una rete di comunità dalle Alpi alla Sicilia.



Oggi: Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia



Protestanti - Copertina chiesa e movimenti evangelici del nostro tempo

La F.C.E.I. fu costituita nel 1967 da chiese evangeliche di diverse denominazioni con lo scopo di manifestare l'unità della fede e ricercare una comune linea di testimonianza. La sua struttura assicura al tempo stesso un grado di unità e la piena autonomia di decisione delle singole chiese.
Attualmente fanno parte della Federazione le chiese storiche del protestantesimo italiano (Battisti, Luterani, Metodisti, Valdesi, Esercito della salvezza) più alcune denominazioni di origine più recente.

La Federazione gestisce importanti attività comuni, come il Servizio istruzione educazione, il Servizio rifugiati e migranti, la rubrica televisiva di Raidue "Protestantesimo", il culto radio su Radiouno e il servizio stampa "Nev".



 


Valdesi e Metodisti

Hanno un'organizzazione democratica della chiesa e si impegnano come cittadini per uno Stato laico che sia garante di un reale pluralismo delle fedi e delle culture. Dal 1979 sono uniti nello stesso Sinodo; nel 1984 hanno stipulato una Intesa con lo Stato che ne garantisce la libertà di culto e di azione nei campi della assistenza, della solidarietà sociale, dell'educazione e della cultura. Dal 1993 il nome della "Chiesa evangelica valdese, unione delle chiese metodiste e valdesi" è stato incluso fra gli Enti di culto che hanno accesso alla ripartizione dell'8 per mille dell'Irpef.

Protestanti - I valdesi nella storia


Valdesi e metodisti destinano la loro quota dell'8 per mille sclusivamente ad attività di assistenza e di promozione sociale e culturale e rifiutano ogni sovvenzione per finanziare le normali attività di culto, di predicazione e di formazione.
Sul piano culturale hanno a Roma una Facoltà di teologia, a Torino la Casa editrice Claudiana e Centri culturali nelle principali città. Oltre agli ospedali e a diversi istituti di accoglienza per anziani, bambini, ecc? le chiese valdesi e metodiste gestiscono centri sociali di forte impegno sul territorio.



 
Battisti


Protestanti - Martin Luther King

Eredi degli anabattisti, ma con un impianto teologico calvinista, nascono nell'Inghilterra del '600. I battisti italiani sorgono da missioni americane e inglesi. Si richiamano alle dottrine fondamentali del protestantesimo, ma battezzano soltanto i credenti (e quindi non i bambini).

La loro ecclesiologia è di tipo congregazionalista (autonomia della comunità locale)




Esercito della Salvezza

Più che una chiesa è un movimento organizzato di cristiani militanti, impegnati nell'evangelizzazione e in attività sociali. Ha struttura gerarchica con sede generale a Londra.


 

Note teologiche: QUATTRO PILASTRI DEL PROTESTANTESIMO


Questi sono, schematicamente, i principi fondamentali del protestantesimo:

Protestanti - Il pensiero in riforma

La "salvezza per grazia mediante la fede" (le opere sono una conseguenza della fede).
Dio nella sua libertà si rivolge agli esseri umani e crea con loro un rapporto personale che non ha bisogno di mediazioni sacerdotali; la comunità dei credenti però riconosce e valorizza al suo interno diversi carismi e ministeri (pastorato o ministro della parola, diaconato, insegnamento?) . Nel protestantesimo non esistono pertanto autorità sacerdotali.



La Bibbia come unica fonte di autorità
Dio ha parlato per mezzo dei suoi profeti e in modo unico in Gesù Cristo. La Bibbia, Antico e Nuovo Testamento, contiene la rivelazione della Parola di Dio. Essa è quindi il fondamento della fede e della vita cristiana. La natura e la ragione umana fanno parte della creazione di Dio e dalla sua Parola ricevono luce e senso.


Un'etica fondata sulla responsabilità e sulla libertà.
Gesù Cristo non ha insegnato una nuova legge che eliminasse l'antica, cioè nuove regole o precetti, ma ha chiamato e chiama uomini a una libertà che si esercita nella responsabilità: per sé e per il prossimo, per la società e per il creato.


Protestanti - Lutero la parola scatenata

Una chiesa come assemblea di credenti
La chiesa è la società di coloro che in Cristo sono stati chiamati a una nuova vita. Essa è un'assemblea di eguali, nella quale l'evangelo viene annunciato e i sacramenti amministrati. Non ha una sua forma necessaria, o fissa; non ha gerarchie, ma si amministra da sola sul piano locale, regionale e mondiale, senza ingerenze del potere politico e senza esercitare da parte sua alcun potere.



 

PER SAPERNE DI PIU'

Associazione Culturale Protestante di Saronno:
via Dell'Orto 6, Saronno, presidente Graziella Gandolfo: e-mail: ACP.SARONNO@excite.it


Libreria Claudiana
via Francesco Sforza 12, 20122 Milano, tel e fax 02.76021518, "libclaud@tin.it"


"Riforma"
settimanale delle chiese valdesi, metodiste e battiste, via S. Pio V 15, 10125 Torino." www.riforma.it"


Tavola Valdese:
www.chiesavaldese.org


Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia:
www.fcei.it


Protestantesimo a Milano:
www.protestantiamilano.it


La Chiesa Evangelica Valdese di Brescia:
http://protestanti-brescia.it



Chiese evangeliche:


Chiesa Battista, via Verdi 14, Varese, tel. 0332.232584
Chiesa Valdese, via Rusconi 21, Como, tel. 031.525346
Chiesa Valdese, via F. Sforza 12/A, Milano, tel. 02.76021069
Chiesa Metodista, via P. Lambertenghi 28, Milano, tel. 02.6886612
Chiesa Battista, via Pinamonte da Vimercate 10, Milano, tel. 02.6599603
Esercito della Salvezza, via Paolo Sarpi 44, Milano

ultima modifica:  07/06/2018
Municipio
Uffici Comunali
La Città
Servizi Online
Siti Correlati
Calendario Eventi
<< dicembre 2019 >>
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Saronno Saronno
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl © 2014