Agevolazione tariffe elettriche per persone - Comune di Saronno

archivio notizie - Comune di Saronno

Agevolazione tariffe elettriche per persone

 
Agevolazione tariffe elettriche per persone

Agevolazione tariffe elettriche per persone economicamente svantaggiate o utilizzatrici  di apparecchiature elettromedicali
(L.  27/12/2006; decreto interministeriale 28/12/2007; L.28/01/2009 n. 2 )

 

L’ agevolazione sulle tariffe elettriche (sconto di circa il 20%) spetta:
1.alle Persone in condizioni di disagio economico, cioè con ISEE=<a € 7.500,00 per l’ utenza dove il richiedente intestatario è residente purché la potenza impegnata non sia superiore a 3 KW o non superiore a 4,5 kw per famiglie numerose (cioè formate da 4 o più componenti).

Alle famiglie numerose ( cioè con quattro o più figli a carico)
per l’utenza dove il richiedente e residente purchè la potenza impegnata non sia superiore a 4,5 kw e l’ISEE non sia superiore a 20000,00

2.alle Persone in condizioni di disagio “fisico,” cioè coloro che utilizzano apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita (broncoaspiratori e simili), sempre per l’ utenza di residenza senza limiti di potenza impegnata. Il portatore di disagio “fisico”non deve essere necessariamente l’ intestatario della fornitura elettrica ma deve essere sullo stato di famiglia anagrafico di quest’ ultimo.

 

I due Bonus sono cumulabili.

 

Le domande devono essere presentate a partire dal 19/01/09 presso
Ufficio Servizi Sociali – Palazzo Comunale Piano Terra
nei giorni di Lunedì e Mercoledì dalle ore 09,00 alle ore 12,00

utilizzando gli appositi modelli per disagio economico e per disagio “fisico”

( i modelli sono disponibili in forma cartacea presso l’ Ufficio Servizi Sociali).

 

Alla domanda deve essere allegato;

un documento di identità del richiedente in corso di validità;

l’ attestazione ISEE nel caso di richiesta di agevolazione per disagio economico;

il certificato dell’ ASL nel caso di richiesta per disagio”fisico”.

 

In alternativa al certificato dell’ASL coloro che hanno ricevuto la comunicazione di inserimento nel Piano di Emergenza per la Sicurezza del Sistema Elettrico ( P.E.S.S.E. ) possono presentare una dichiarazione sostitutiva.

 

N.B. All’ atto della presentazione della domanda è utile avere a portata di mano una fattura di energia elettrica per verificare l’esatta indicazione del codice identificativo della propria utenza elettrica.

 

Se la domanda non è presentata dal beneficiario ma tramite persona di fiducia, alla stessa domanda dovrà essere allegata  apposita delega rilasciata dal beneficiario e fotocopia di un documento di identità del delegato.

 

La presentazione delle domande entro il 30/06/2009 consente di beneficiare dell’ agevolazione retroattivamente cioè dall’ 01/01/08.

 

L’ importo annuale del Bonus che verrà scontato direttamente sulla fattura dell’ energia elettrica, per l’ anno 2008 è il seguente:


disagio economico nucleo composto da 1 – 2  Persone:   €   60,00;
disagio economico nucleo composto da 3 – 4 Persone:    €   78,00;
disagio economico nucleo composto da oltre 4 Persone:  €  135,00; 
disagio “fisico”                                                             €  150,00.

 

Il Comune, al momento della domanda (o eventualmente successivamente), rilascia un’attestazione di ammissione al beneficio  o di esclusione, motivata dalla mancanza dei requisiti previsti.

 

L’ agevolazione per disagio economico ha la durata di un anno dall’ accettazione. Le domande devono essere rinnovate entro il mese precedente alla scadenza.

 

L’ agevolazione per disagio “fisico” è a tempo indeterminato e legata alla necessità dell’ uso delle apparecchiature elettromedicali.

 

N.B. Le persone che hanno ottenuto la Carta Acquisti (Social Card) vengono ammesse automaticamente all’ agevolazione sulle tariffe elettriche per disagio economico (senza necessità di presentare alcuna richiesta) purchè nella domanda di rilascio della carta acquisiti abbiano indicato il codice identificativo della fornitura di energia elettrica della propria residenza (Quadro 4 del Modello di Richiesta Carta Acquisti).

 

Ulteriori informazioni possono essere acquisite sul sito: http:www.autorita.energia.it

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il